Si è verificato un errore nel gadget

mercoledì 6 gennaio 2010

non mangio
e rimango muta nel letto,
non bevo
e ascolto il mio corpo...
silenzio...
leggerezza..
trascorro le ore
poi giorni..
accarezzo le mie dita,sento le piccole ossa e la pelle
morbida e sottile che le ricopre...
ho freddo
ricaccio la testa sotto le coperte
col minimo muovimento.
+leggera sono
+riesco a toccare il mio scheletro
+ leggera sono
+ la realtà si allontana da me..
sono sola.
mangiare?
saziarsi di cosa?
non trovo che buio e consigli..
ma l'affetto dov'è?
l'unico cibo di cui abbia bisogno.

Nessun commento:

Posta un commento