Si è verificato un errore nel gadget

venerdì 15 gennaio 2010

mimì...

parlo a te...aiuta un uomo contro la sua volontà e sarà come se lo uccidessi...
a volte l'uomo inciampa nella verità,ma nella maggior parte dei casi,si rialza e contunua per la sua strada....io mimi muoio e mi rialzo tutti i giorni x la mia strada,giusta o sbagliata x me non spetta a te giudicarlo...mi disp

1 commento:

  1. Wow, un post tutto per me.....
    Io non voglio giudicarti, non è mia intenzione.. Passo, lascio la mia impronta.. Ed esco, riflettendo a quello che ho scritto e che penso...
    So cosa provi e cosa senti dentro,,
    Ma credo, che assecondarti, ed assecondare chi soffre... Questo sì che è ucciderlo lentamente..
    Andrò contro corrente, sarò sempre dura con le parole.. Se serve.. Ma sarò io, sarò me stessa. Sarò dura.. Ma se se reagisco e decido di esserlo , è perchè desidero vedere della FORZA in voi tutte...
    La si trova, se la si desidera davvero..
    Forse tu ora non vuoi essere forte.. Sicuramente...
    Ma io continuerò a passare e se mi permetterai.. Commenentare..
    Per farti anche arrabbiare.. Ma almeno sono certa, che quella rabbia che ti ha scaturito il mio commento, ti ha fatto uscire un pò più di forza ed energia!!
    Ti abbraccio
    Mimì

    RispondiElimina